venerdì 29 giugno 2012

Maionese senza uova, magia???


Qualcuno, ma giusto qualcuno, mi ha chiesto questa ricetta ... al catering è stata una delle cose che più ha incuriosito tutti quanti!



Qundi eccola qui, la ricetta della MiTTTTTTica Maio Senza le Uova:

1/2 bicchiere latte di soia al naturale, circa 100 ml
olio di semi di mais o girasole ma deodorato (io uso il mais di solito)
succo di 1/2 limone o più
aceto o senape 1 cucchiaino circa
sale qb
curcuma, la punta di un cucchiaino per colorare e poi fa bene! Leggete qui quante proprietà benefiche possiede: curcuma.

"In base a recenti studi è risultato che la curcumina potrebbe essere utile a contrastare l'insorgere di almeno otto tumori: colon, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni, mammelle e leucemia. La curcuma viene impiegata nella medicina tradizionale indiana e in quella cinese come disintossicante dell'organismo, in particolare del fegato e come antinfiammatorio. Queste proprietà salutari che vengono attribuite alla curcuma dalla tradizione popolare sono le stesse che oggi vengono confermate dalla medicina ufficiale, anche alla luce dei numerosissimi studi e scoperte che la scienza attuale ha ufficialmente confermato."

 

Veniamo alla nostra maionese, versare nel bicchiere del minipimer il latte con la curcuma e frullare aggiungendo l'olio "a filo" fino a che il composto non cambia la sua consistenza addensandosi, come per la maionese classica.
A questo punto aggiungere gli altri ingredienti, succo di limone, aceto o senape e aggiustare di sale, frullare ancora un pochino per far amalgamare bene il tutto oppure mescolare energicamente.
Le quantità di questi ultimi ingredienti, limone aceto o senape, sono molto variabili in base al gusto personale di ognuno.

Per esperienza vi posso dire che le prime volte vi verrà sempre diversa, ma facendola più e più volte, oltre a diventare sempre più facile e veloce, troverete il mix ideale di ingredienti e gusto.

Questa maionese si conserva nel frigo in vasetto o ben coperta per una settimana più o meno.

APPUNTI
Una piccola specifica sull'olio, sceglietelo con spremitura a freddo e biologico, non quelli nelle bottiglie di plastica che generalmente si usano per i fritti per intenderci. 
Li trovate sia di girasole deodorato che di mais, nei negozi biologici tipo Naturasì o Eco Bottega. 
Se non siete soliti frequentare questi negozi potrebbe essere una bella scoperta di un nuovo modo di fare la spesa e tanti prodotti buoni e diversi tutti da provare, altrimenti anche all'Esselunga si trova l'olio di mais biologico in bottiglia di vetro.

LE VARIANTI
Premetto di amare l'aglio di un ardente amore anche con tutte le conseguenze poco simpatiche che questo comporta, perciò la mia variante personale della maionese è con uno spicchietto di aglio frullato dentro.


Si possono anche aggiungere erbe aromatiche in base al proprio gusto personale, io ho provato con erba cipollina e timo, non male.

Mi piace accostarla a crudité di verdure, verdure alla griglia (quella nella versione agliata è sublime), o usarla nei sandwiches con affettato di seitan o per qualche bruschettina sfiziosa per antipasto.

Bhè allora buona maionese a tutti!!!

3 commenti:

  1. Accidenti Silvia, non sono nemmeno le 10 e mi hai già fatto venire fame, anche questa voglio provarla!!

    RispondiElimina
  2. La "mayo-non-mayo" è tra le mie preferite!! è stata davvero una squisita sorpresa...

    Dada

    RispondiElimina