lunedì 16 luglio 2012

Insalata di cereali, verdure e legumi


Fa caldo, tanto caldo e la voglia di mangiare cibi freddi prevale su tutto, ma non è detto che un cibo freddo sia meno buono, saporito o richieda minor preparaizone di uno caldo, a volte si, ma non sempre. Ieri per pranzo ho preparato una bella insalata di cereali misti, verdure e legumi.

 

Ingredienti:
250 gr fra farro e avena
qualche cucchiaio di lenticchie già bollite e insaporite
1 patata
2 manciate di fagiolini
2 pomodori
qualche cucchiaio di pesto
1 cucchiaio di pinoli
4/5 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
1 spicchio di aglio
poca cipolla
olio evo
sale
1 cucchiaio di pesto (facoltativo)

Questa ricetta è molto facile e ricca di ingredienti, visto che le cose da fare sono più di un paio la scriverò a punti ma non fatevi spaventare, perché mentre cuociono i cereali e le verdure, avete tutto il tempo di preparare tutti gli altri ingredienti.
  • Mettere sul fuoco una pentola di acqua, portarla a bollore, salarla e cuocerci i cereali. Badate che entrambe i cereali abbiano lo stesso tempo di cottura, altrimenti regolarsi buttandone prima uno e poi l'altro, il mio farro e la mia vena cuocevano entrambe in 30 minuti. Scolare e, se avete tempo lasciare raffreddare mescolando ogni tanto, se avete poco tempo, passare sotto l'acqua fredda per raffreddare più velocemente.
  • Mettere sul fuoco una seconda pentola di acqua e portarla a bollore, nel frattempo  pelare le patate, lavarle, tagliarle a pezzettini e pulire i fagiolini. Quando l'acqua bolle, salarla e tuffarci la verdura, cuocerla a fuoco moderato per 10/15 minuti, sia le patate che i fagiolini dovranno essere cotti ma non si dovranno rompere. Una volta cotte anche le verdure saranno cotte, scolarle e, come sopra, se avete poco tempo passarle sotto l'acqua fredda per raffreddarle.
  • Preparare un battuto con la salvia, il rosmarino, un quarto dello spicchio di aglio e due fettine di cipolla tritando tutto molto finemente. Mettere poi questo trito in una ciotola con un po' di olio evo.
  • Preparare il secondo trito con lo spicchio di aglio avanzato e ancora qualche fettina di cipolla, sempre tritando il tutto finemente e come sopra mettere il trito olio in modo che si insaporisca. Quando aggiungerete questo olio all'insalata dovrà essere filtrato con il colino in modo che l'aglio e la cipolla restino da parte per non insaporite tutto con troppi sapori prepotenti.
  • Lavare i pomodori, privarli dei semi e tagliarli a pezzettini.
  • Io avevo le lenticchie cotte il giorno prima in pentola a pressione con acqua, un paio di spicchi di aglio, alloro e rosmarino.
  • Tostare i pinoli in un pentolino antiaderente per pochi minuti, fino a che non si colorano un pochino ma non troppo, senza bruciarli insomma!
  • Fatto tutto questo mischiare gli ingredienti in una ciotola capiente, regolare di sale e servire.
  • Se gradite, per dare un tocco in più all'insalata potete aggiungere un cucchiaio di pesto, se siete vegani, pesto senza formaggio.

    Buon appetito!!!


3 commenti: