giovedì 20 settembre 2012

Crackers ai semi

Lo so, non arrabbiatevi, sono stata assente per un po’, perdonatemi ma tornata dalle ferie sono stata risucchiata in un vortice lavorativo malefico che mi ha letteralmente consumato…. Energia accumulata in 2 settimane di ferie consumata in 2 giorni di lavoro!
Quindi, con un po' di ritardo, ma torno qui a raccontarvi di questa ricettina davvero ben riuscita e ispirata da Unocookbook, (blogger fantastico!) che  naturalmente io ho rivisitato in base al mio gusto e agli ingredienti disponibili nella mia dispensa.




Ingredienti per una teglia di crackers
200 farina di farro integrale
70 gr di semi di sesamo
70 gr di semi di papavero
70 gr di semi di zucca
1 cipolla rossa non troppo grossa
1/2 spicchio di aglio
1 o 2 rametti di rosmarino
4 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
2 cucchiai di paprika
1 cucchiaino di sale
8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Acqua qb

Frullare la cipolla a tocchetti, lo spicchio di aglio e gli aghi di rosmarino con un paio di cucchiai di olio, fino ad ottenere una sorta di crema. Io ho usato il minipimer, si fa un po' fatica ma ci si riesce.
In una terrina mescolate la farina ai semi, aggiungete il lievito, la paprika, il sale e mescolate ancora un pochino.
Aggiungete poi la crema di cipolla, aglio e rosmarino, l’olio e in ultimo acqua qb per avere un impasto compatto che non appiccichi alle mani.
Stendere quindi l’impasto alto circa 4/5 mm sulla teglia ricoperta di carta forno e con la rotella segnare le righe divisorie dei crackers.
Cuocete a 180° in forno con la funzione "ventilato" per 45 minuti circa.
Lasciare raffreddare per bene e poi rompere i crackers seguendo le linee disegnate precedentemente.
Si conservano per qualche giorno in una scatola da biscotti o in un sacchettino.
Sono davvero squisiti!





2 commenti: