giovedì 20 settembre 2012

Le orecchiette del rientro

...ovvero le orecchiette di ritorno dalle vacanze, quando non hai fatto la spesa e in casa c'è quello che c'è (praticamente niente)!
Si inventano ricette con quello che si trova nel freezer, nel figo e in dispensa.

Ecco cosa sono riuscita a fare.


Ingredienti:
quello che avete in casa.... hahhahahha, ok scherzi a parte:
1 scatola di ceci
2 pomodori
qualche fetta di cipolla
1 spicchio di aglio
erbette (io le conservo congelate a palline, ne ho usate 2)
scorza di limone
200 gr di orecchiette
olio evo
sale


Mette sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta.

Nel frattempo in una padella soffriggere aglio e cipolla tritati e dopo qualche minuto aggiungere le erbette, le mie erano precotte, se le avete fresche mettetene in conto la cottura prima.
Far insaporire per qualche minuto ed aggungere quindi i ceci scolati dall'acqua di conservazione e i pomodori tagliati a pezzettini, salare e lasciare cuocere.
In ultimo aggiungere poca scorza di limone grattuggiata, diciamo meno di mezzo limone, non ne va troppa altrimenti copre tutti gli altri sapori.
Intanto, cuocere le orecchiette, scolare e condire.
Esperimento "Cosa mangiamo oggi? Non lo so, quello che trovo in giro..." riuscito.


1 commento:

  1. Sempre detto io che il frigo vuoto è l'anticamera di una grande ricetta!!! Bentornata Silvia!

    RispondiElimina