lunedì 18 marzo 2013

Fetta al Latte Vegan

Dal mese scorso con il G.A.S. (gruppo di acquisto solidale) abbiamo messo in piedi una serie di appuntamenti per dei Cash Mob, a sostegno di piccoli commercianti e di piccole realtà locali, che oggi più che mai hanno bisogno del nostro aiuto per stare in piedi e contrastare il potere delle G.D.O. (grande distribuzione organizzata).
Come primo obbiettivo del nostro sostentamento abbiamo scelto le piccole librerie di paese ed è proprio in una di queste librerie che ho comprato un libro molto bello e molto interessante "Un anno in cucina con Marco Bianchi - Le buone ricette della sana alimentazione" da cui ho tratto questa strepitosa ricetta.
E' il rifacimento in versione vegan della Fetta al Latte, naturalmente con delle piccole modifiche nei quantitativi della ricetta originale (mi pareva poco il ripieno e l'ho modificato) e con la sostituzione del miele con lo zucchero di canna.


Ingredienti:
60 gr di farina integrale o tipo 2
60 gr di farina di manitoba
30 gr di fecola di patate
60 gr di zucchero
3 cucchiai di caffè macinato
150 gr di cioccolato fondente
1 pizzico di vaniglia bourbon
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
400 ml di latte di soia


Per la farcia:
300 ml di yogurt di soia naturale
5 cucchiai di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di vaniglia bourbon
50 ml di olio di semi di girasole deodorato
250 gr di latte di soia
20 gr di amido di mais
1 gr di agar agar

Farcitura:
Per fare la crema bisogna partire con un giorno di anticipo sulla preparazione e mettere lo yogurt in un canovaccio (pulito, non lavato con prodotti chimici o profumati e possibilmente bianco) e poi in un colino e a sua volta in un contenitore, in modo che il siero contenuto nello yogurt possa colare attraverso la stoffa del canovaccio. Lasciare in frigo almeno per 12 ore.
Trascorso il tempo di colatura, in un pentolino portare ad ebollizione per un paio di minuti il latte amalgamato con l'agar agar e l'amido di  mais.
Una volta raffreddata questa crema, unirvi l'olio e lo yogurt scolato e montare il tutto con il minipimer. Conservare ora la crema in frigo.

Pan di spagna:
In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi ed unirvi il latte e il cioccolato precendentemente sciolto, o a bagnomaria, o nel microonde con un po' del latte di soia.
Amalgamare per bene il tutto.
Stendere l'impasto in uno strato di 2 cm in una teglia (io ho usato quella grossa rettangolare che di solito uso per le lasagne ma non so esattamente le misure) e infornare a forno caldo, 180° per 20 minuti.
Sfornato il pan di spagna, farlo raffreddare coperto da un velo di zucchero in superficie e da uno strato di pellicola in modo da fargli mantenere l'umidità.
Quando raffreddato, tagliare il pan di spagna a metà del suo spessore e farcirlo con la crema precedentemente preparata.
Far raffreddare in frigo un paio d'ore prima di servire.
Trovo che sia un dolce fantastico e una bella merenda per i più piccoli!



Nessun commento:

Posta un commento