lunedì 30 settembre 2013

Torta vegan all'uva e noci

Secondo week end di cucina!
Ho davvero ricominciato a spadellare come piace a me!
Questa è la quarta torta in due settimane...
Ho il frigorifero invaso dall'uva che arriva dall'orto del babbo e non so più cosa farne!
Ho guardato qui e là on line se l'idea di farci una torta era fattibile e visto che torte tradizionale con l'uva se ne fanno, io ne ho sperimentato una versione vegan.


Ingredienti:

100 gr di noci tritate grossolanamente
300 gr di farina 0 (oppure 100 gr integrale e 200 gr 0)
70 gr di amido di mais
140 gr di zucchero di canna integrale
1 pizzico di sale
la scorza grattugiata di un limone
300 gr di acini di uva bianca o nera
1 bustina di lievito
100 gr di olio di girasole o mais
300 o poco più gr di latte di riso
3 cucchiai di rum

Incominciare a pulire l'uva, lo so è un lavoro barboso, ma vi assicuro, meglio togliere i semi dagli acini, mangiando la torta darebbero tantissimo fastidio! Quindi mettersi di buona lena, come mi direbbe la nonna, tagliare a metà ciscun acino e levare i semini, tenere da parte.
In una ciotola miscelare bene tutti gli ingredienti secchi ovvero, farine, zucchero, scorza, amido, sale lievito e noci.
Nel bicchiere del minipimer frullare per qualche secondo l'olio e il latte di riso.
Unire la miscela di olio e latte di riso e i 3 cucchiai di rum agli altri ingredienti mescolando bene.
Unire infine gli acini di uva puliti dai semini e mescolare di nuovo.
Versare il composto in una tortiera rivestita di carta da forno e cuocere in forno caldo a 190° per una mezz'ora, 40 minuti circa.
Sempre importante la prova stecchino, se necessario lasciare in forno ancora qualche minuto.
Questa torta è rimasta davvero soffice e gustosa, esperimento ben riuscito.

Ed ora, musica maestro!


Nessun commento:

Posta un commento