mercoledì 10 settembre 2014

Ode Al Pane

Si rientra dalle ferie, l'estate va finendo e il mio compagno mi autorizza ad utilizzare di nuovo il forno.
Ecco qui un po' di pane sfornato qualche tempo fa, ed ora, ricominciamo a produrre...
Scorrete il post fino in fondo, vi aspetta la splendida "Ode al Pane" di Pablo Neruda.
 
Pagnotte semplici con farina "0"


Bocconcini di grano duro


La baguette



Focaccia cipolle e origano


Focaccia liscia


Pagnotta con farina di kamut


Pane con farina di farro


Ode Al Pane - Pablo Neruda

Del mare e della terra faremo pane,
coltiveremo a grano la terra e i pianeti,
il pane di ogni bocca,
di ogni uomo,
ogni giorno
arriverà perché andammo a seminarlo
e a produrlo non per un uomo
ma per tutti,
il pane, il pane
per tutti i popoli
e con esso ciò che ha
forma e sapore di pane
divideremo:
la terra,
la bellezza,
l’amore,
tutto questo ha sapore di pane.

2 commenti:

  1. Wow che Signora Produzione !Una panificazione pazzesca....la pagnotta al farro, poi, divina! Ma lo congeli tutto questo pane o ne fai incetta in un sol boccone? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito preparo 1 o 2 pagnotte nel week end, un po' lo regalo e un po' lo congelo, così tiro tutta la settimana.
      Mi piace un sacco fare il pane, e poi è buonissimo!

      Elimina