domenica 9 novembre 2014

Waffle vegan al cacao con mele alla cannella e cioccolato.

Scopro che i waffle vantano origini molto antiche, pare che nascano nell'antica Grecia e che nel medioevo si siano diffusi soprattutto nella zona del Belgio, dove sono ancora oggi un dolce tipico.
Sinceramente non li ho mai apprezzati troppo ma oggi, complice una richiesta lavorativa, mi sono trovata a sperimentarne delle ricette, due salate e una dolce.
Comincio a suggerirvi quella dolce, al cacao e vegan.


Ingredienti per due waffle:

100 gr farina 0
40 gr di cacao amaro
50 gr di zucchero di canna
4 cucchiai di olio evo
mezzo bicchiere abbondante di latte di soia
mezzo cucchiaino scarso di lievito per dolci

Raccogliere in una ciotola tutti gli ingredienti secchi e mescolarli, aggiungere l'olio ed il latte poco per volta sempre mescolando fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Scaldare la piastra per waffle, ungerla spennellandola con qualche goccia di olio e versarvi metà del composto ottenuto.
Lasciare cuocere per circa 5 minuti, controllando di tanto in tanto che il waffle non si bruci, il sapore del cacao bruciato sarebbe davvero fastidioso.

Ho accompagnato questo waffle con delle mele cotte al forno con zucchero e cannella e una spolverata di cioccolato bianco da sostituire con il cioccolato fondente per la versione vegan.




2 commenti:

  1. Che belli, ho anche io la piastra che fa i waffle a cuoricino...li proverò sicuramente ;)

    RispondiElimina